Https e SSL: il tuo sito è sicuro!

E’ ufficiale: da Febbraio 2017 Google Chrome, il browser più utilizzato dai navigatori del web, segnalerà come non sicuri tutti i siti web che accettano connessioni HTTP non cifrate, capovolgendo quindi il concetto odierno di “sito non sicuro”.

Il browser di “Google” allerterà l’utente riguardo la pericolosità di un sito se questo non implementerà il trasporto delle informazioni attraverso un canale sicuro (SSL), riconoscibile dalla presenza del protocollo https://.

E’ quindi necessario mettere al sicuro il proprio sito web, essenzialmente per 3 motivi:

sicurezza

reputazione del proprio sito web. Un sito web con protocollo https sarà inevitabilmente percepito dal visitatore con maggiore affidabilità rispetto ad un sito con protocollo http.

migliorare il posizionamento del proprio sito web all’interno dei motori di ricerca: è infatti stato reso noto da una nota ufficiale di Google che la sicurezza di un sito web è considerata come un importante fattore di ranking positivo e che Google stesso penalizzerà nelle ricerche tutti i siti non sicuri.

Contattaci per un preventivo gratuito.

 

Comments are closed.